Salerno porte aperte 2016 - Associazione culturale Salerno | Adorea

Vai ai contenuti

Menu principale:

ATTIVITA' > Giornate di studi > 2016

SABATO E DOMENICA CON ADOREA
Salerno porte aperte 2016

Mostra
La materia che diventa forma nell’opera di
Dino Vincenzo Patroni



L’Associazione culturale ADOREA,  nell’intento di contribuire alla diffusione della cultura e di far apprezzare ai numerosi visitatori italiani e stranieri gli artisti più rappresentativi di Salerno, ha voluto organizzare e proporre, con l’edizione 2016 di “Salerno Porte Aperte”,  21 e 22 maggio 2016, sempre presso l’elegante e raffinato Giardino Storico di Casa Altieri, una suggestiva e significativa Mostra di Vincenzo Dino Patroni, figlio d’arte eclettico e cosmopolita, che si inserisce perfettamente nel solco della tradizione artistica tracciata dai suoi avi e che riesce a fondere in modo armonico e accattivante, con squisita vena creativa e tecnica innovativa, arte ceramica, pittura, scultura e medaglistica. Il Patroni con estrema fantasia ed espressività ci propone due sculture che hanno già girato l’Europa e che, da Spagna e Francia, approdano a via Tasso, nel Centro storico, per l’interessante e coinvolgente appuntamento voluto dal Comune.
Il Vesuvio diventa per Dino Vincenzo Patroni il filo rosso del percorso espositivo, che accomuna la scultura “Napule… è”, dedicata a Pino Daniele, ed alcune delle opere ceramiche, le ‘Bombe vulcaniche’, presenti insieme a piatti, ad altre forme vascolari (askòi) ed alla Medaglia celebrativa e devozionale del “Cristo Redentore” di Maratea, la cui prima fusione in bronzo è stata donata dall’artista a Papa Francesco, per commemorare il cinquantenario della Statua.


Vittoria Bonani




INVITO

 


MANIFESTO




PANNELLI


_______________________________________________________________________________

Rassegna stampa

http://www.ulisseonline.it/salerno-mostra-dello-scultore-dino-vincenzo-patroni-al-giardino-altieri-di-via-tasso/



Galleria foto



 
Torna ai contenuti | Torna al menu